Sformato di zucchine: una gustosa alternativa senza ricotta per uno spirito sano e leggero

sformato di zucchine senza ricotta

Sformato di zucchine senza ricotta

Cosa è lo sformato di zucchine senza ricotta?

Lo sformato di zucchine senza ricotta è una deliziosa preparazione culinaria ideale per coloro che seguono una dieta vegetariana o preferiscono evitare l’uso di formaggi. Questa ricetta è un’alternativa leggera e salutare al classico sformato di zucchine, poiché non utilizza la ricotta, ma ottiene comunque una consistenza morbida e saporita.

Come preparare lo sformato di zucchine senza ricotta?

Per realizzare questo gustoso piatto, sarà necessario prima di tutto lavare e tagliare le zucchine a fette. Quindi, si procede a cuocerle in padella con un filo d’olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio tritato fino a renderle tenere. Una volta cotte, le zucchine vanno raffreddate e poi messe in un mixer insieme a uova, pangrattato e parmigiano grattugiato. Si tratta bene fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso.

You may also be interested in:  Cucina gourmet: La ricetta perfetta per preparare un delizioso filetto al pepe verde senza panna

Come cuocere lo sformato di zucchine senza ricotta?

Una volta preparato il composto, si versa in una teglia da forno precedentemente imburrata e infarinata. Si può livellare con un cucchiaio e spolverare la superficie con ulteriore parmigiano grattugiato per ottenere una crosticina dorata e croccante. Infine, lo sformato di zucchine senza ricotta va cotto in forno preriscaldato a 180°C per circa 30-40 minuti, o finché non risulterà ben dorato in superficie.

Preparare uno sformato di zucchine senza ricotta è un’opzione perfetta per una cena leggera o come accompagnamento a un pranzo estivo. La sua consistenza morbida e il gusto delicato delle zucchine lo rendono un piatto adatto a tutti i palati. Provatelo e scoprite una nuova variante di uno dei classici della cucina italiana. Buon appetito!

Lascia un commento